Home / Home / Soggetti richiedenti e beneficiari / Aiutateci a salvare i bambini onlus

Soggetti richiedenti e beneficiari | Aiutateci a salvare i bambini onlus

dal sito dell'associazione:

Sin dall’inizio la nostra Associazione ha assicurato l’approvvigionamento di farmaci per i reparti di Oncoematologia ed Ematologia generale, la donazioneper il reparto del trapianto di midollo osseo.
Nel 2002 si è concretizzato il Progetto “Una goccia per la vita” finalizzato a fornire il Reparto di Oncoematologia di perfusori allo scopo di migliorare la qualità delle cure chemioterapiche.
Nel 2003 è stato definito il Progetto “Oncoematologia Pediatrica di Mosca”.
A partire dal 2004 l’Associazione “Aiutateci a Salvare i Bambini Onlus” è presente, inserita nel più vasto intervento della Protezione Civile italiana, nella città di Beslan con un progetto di sostegno psicologico ai bambini, alle famiglie ed agli insegnanti vittime dell’assalto terroristico alla Scuola n. 1 del settembre 2004 con la partecipazione di un equipe di psicologhe dell’Università di Padova. Nello stesso anno si è compulso positivamente il Progetto “Laboratorio di Diagnostica e del Controllo Genetico-molecolare”.
Dal 2005 l’Associazione opera in favore dell’infanzia abbandonata russa con progetti di intervento presso istituti di accoglienza per bambini orfani di tutta la Federazione Russa.
I progetti prevedono l’intervento di medici specialisti della Clinica pediatrica RDKB nelle diverse regioni russe e la cura degli orfani con problematiche fisiche e psicologiche presso la struttura di Mosca.
Nel 2006 è stato definito il progetto “La Casa dell’Accoglienza” con la donazione al Gruppo di volontariato Padre Men’ di una casa adibita a foresteria pediatrica. La struttura, composta di venti camere a due letti, si pone come primo esempio in tutta le Federazione Russa di foresteria pediatrica modernamente intesa e gestita dal volontariato locale in stretto rapporto con l’equipe medica della Clinica RDKB.
Nel 2007 è proseguito il progetto “Orfani di Russia” che ha coinvolto gli orfanotrofi di quattro Regioni della Federazione Russa e interessato Complessivamente si sono visitati, attraverso uno screening, ben 946 bambini, dei quali 445 (47,05%) successivamente hanno potuto avere una visita specialistica e di questi - nel 2007 - 95 hanno avuto la documentazione necessaria al ricovero. Successivamente al ricovero ed alla guarigione oltre venti orfani sono stati adottati con l’adozione nazionale.
Nel 2008 si è positivamente concluso il Progetto "Rianimazione e Terapia Intensiva". La Clinica pediatrica, grazie alla nostra donazione di 50mila Euro, ha potuto risolvere i problemi del Reparto con l’acquisto delle moderne attrezzature necessarie.
Nel biennio 2009/10 è stato dato un contributo sostanziale all’ammodernamento della struttura della Clinica pediatrica di Mosca. La completa ristrutturazione del reparto di Oncologia pediatrica.
La nostra Associazione si è fatta carico di finanziare sia la ristrutturazione edile che della fornitura di arredi e moderne attrezzature volte a dare un significativo contributo all’innovazione di un reparto strategico nel panorama della pediatria russa.
Nel 2011, dopo oltre sette anni di attività in cui si sono accolti oltre 550 bambini (e delle loro mamme) dei reparti di Oncologia, Ematologia ed Oncoematologia in periodi «post acuzie», la Casa dell’Accoglienza necessitava di un urgente intervento manutentivo volto a risolvere alcune problematiche strutturali. Abbiamo donato la somma necessaria a ripristinare la struttura al meglio.

Indirizzo completo: Via Castori, 2 - 38068 ROVERETO (TN)
Cellulare: 3280210408
Codice Fiscale: 94025210223
Aiutateci a salvare i bambini onlus
Presidente: Ennio Bordato